lunedì 9 ottobre 2017

sciopero della fame


Per lo IUS SOLI. E non ha niente a che fare con l'orientamento politico. L'iniziativa è partita da quei 900 magnifici insegnanti che il 3 ottobre hanno digiunato a sostegno della nuova legge sulla cittadinanza. Dal 5 ottobre, seguendo il loro esempio, insieme a parlamentari e docenti, anche noi semplici cittadini digiuneremo a staffetta per tutto il mese di ottobre. Cliccando sui link in fondo a questo post, potete aderire anche voi, indicando il giorno (o i giorni) in cui intendete digiunare. E' il mio primo sciopero della fame (e ho quasi mezzo secolo), ma il mio piccolo, unico giorno di digiuno lo farò, voglio esserci anch'io.
Oggi su Repubblica Renzo Piano, con grande dolcezza, descrive i bambini stranieri che ha visto nelle scuole:
 « con i loro occhioni spalancati, che studiano la Costituzione che non li accoglie, parlano la lingua italiana che li chiama "diversi", pensano e giocano "in italiano" ma non hanno il diritto di dire "sono italiano"» 

Posta un commento